CARATTERISTICHE E DISTRIBUZIONE GEOGRAFICA DELL'ORDINE DI PIKY PIKE

CARATTERISTICHE E DISTRIBUZIONE GEOGRAFICA DELL'ORDINE DI PIKY PIKE

Tra le tre famiglie che compongono oggi il sottordine Esocoidei, solo in luccio (Esocidae) si sono evoluti i tratti associati esclusivamente alla vita predatoria. Processo a, che è stato accompagnato da un graduale allungamento del corpo, allargando l'apertura della bocca, spostando la pinna dorsale all'indietro, durò decine di milioni di anni. Negli strati di sedimenti lacustri nelle vicinanze della città tedesca di Halle, In arrivo ,dall'Eocene - prima epoca del primo Cenozoico - trovati resti fossili di un piccolo pesce, misura circa 10 Se, che dopo la ricostruzione fu incluso nella famiglia estinta Paleoesocidae e riconosciuto come il diretto antenato dei moderni lucci. Le differenze nella costruzione sono facilmente evidenti (Lince. 1),

ma gli scavi hanno fornito ulteriori collegamenti intermedi sotto forma di specie strettamente imparentate con un numero sempre crescente di vertebre (tab. 1).

TAVOLO 1. – Il processo di aumento del numero di vertebre in collegamenti successivi nell'evoluzione del genere Esox (secondo Nikolski, 1956).

genere Incontri Numero di vertebre
Paleoesox fritzschai Voigt eocen 33—34
Esox papiraceo Trosch oligocen 48
Esox waltschanus Meyer Miocene inferiore 50—51
Esox robustus Winkler Miocene inferiore 52
Esox lepidotus Miocene superiore 60
Esox lucius Linneo contemporaneo 57—64

Le altre due famiglie - Dalliidae e Umbridae - in precedenza hanno deviato dalla linea principale di sviluppo (Lince. 2), producendo forme che differiscono molto sia in termini di morfologia, e biologico.

Delle tre specie esistenti del genere Umbra, uno - Umbra krameri Walbaum - abita i bacini del Danubio e del Dniester, Gli altri due: Umbra limi Kirtland e Umbra pygmeae de Kay - stati orientali del Nord America. L'unico rappresentante del genere Novumbra (Novumbra hubbsi Schultz) è noto nelle acque della parte occidentale dello stato di Washington. Sono piccoli (fare 11 cm di lunghezza) pesce d'acqua dolce, nascondersi in luoghi tranquilli di bacini idrici piccoli e interrati, in grado di utilizzare l'aria atmosferica in condizioni di scarsa ossigeno, utilizzando una vescica natatoria adatta a svolgere le funzioni respiratorie. Si nutrono di organismi invertebrati, ed eccezionalmente anche piccoli pesci. Le femmine - più grandi e più colorate dei maschi - si prendono cura delle uova, che mettono negli avvallamenti del fondo. Estremamente resistente, ha una bassa temperatura, possono sopravvivere a lunghi periodi di tempo in uno stato di processi vitali lenti.

La famiglia Dalliidae è rappresentata da una sola specie (Dalia pettorale Beau), trovato nei fiumi, laghi e acque paludose della Siberia nordorientale e dell'Alaska. Condizioni climatiche rigide, prevalente in vasche congelate per la maggior parte dell'anno, resiste grazie alla capacità di vivere periodi di molte settimane, durante il quale rimane congelato nel ghiaccio. Si nutre di piccoli invertebrati, così come il cibo vegetale e non arriva più a lungo di 20 cm.

Un piccolo numero di forme moderne caratterizza l'intero gruppo di lucci e in questo senso (Esocidae) supera solo di poco gli altri due. Include l'unico tipo di Esox, che comprende cinque specie. Solo uno - il luccio Esox lucius a noi noto - si verifica nelle acque europee. I nomi che gli sono stati dati nei paesi dell'Europa orientale contengono parole di origine simili: "szczuka" russo, ceco "śtika", "czuka" ungherese, "stiuca" rumena; altri nomi: "gadda" svedese, "Gedde" danese, "luccio" norvegese, tedesco "hecht", "luccio" italiano, spagnolo "lucio", "brochet" francese, "snoek" olandese, "luccio" inglese. Delle quattro specie rimanenti, si distingue con il più ampio areale geografico, che copre vaste aree di entrambi i continenti dell'emisfero settentrionale (Lince. 3).

Negli Stati Uniti l'A.. P. e il Canada è conosciuto come "luccio del nord" (luccio del nord) al contrario di tre specie simili per aspetto e caratteristiche biologiche, sfollati nella regione sud-orientale del suo verificarsi.

Tra i lucci americani, Esox masquinongy Mitchhill è il più grande, popolare sotto il nome locale "muskellunge" e si differenzia da quello europeo in una scala più fine (150 e altro a bordo campo) e la colorazione che cade in una sfumatura grigio scuro con macchie grigio-argento sparse irregolarmente sui lati del corpo. Record individui crescono fino a 2,5 m di lunghezza, raggiungere il peso 50 kg.

Altre due specie americane, uno dei quali forma due sottospecie, non sono uguali alle dimensioni conosciute nelle masse. Questi sono:

Esox niger Le Sueur (eastem albo catena pickerel) - ha circa 125 scale nella linea laterale. La colorazione è dominata dal verde, composto da varie sfumature. I lati scintillanti dorati sono ricoperti da una rete di striature e linee scure, pinne monocolore, e sotto l'occhio c'è un filo nero fortemente marcato che scorre verso il basso. Abita zone densamente coperte di piccoli fiumi, laghi e stagni. realizza 60 cm di lunghezza e peso ca 1,5 kg.

Esox americanus Gmelin (pickerel sbarrato) — 105 fare 115 scale nella linea laterale. Colore verde scuro, scuro ai lati, filamenti longitudinali, i bordi delle pinne macchiati di rosso. Vivendo in ruscelli lenti e piccoli ruscelli, raggiunge a malapena 30 cm lunghezza d ca 0,5 kg di peso.

Esox americanus vermiculatus Le Sueur (pickerel di fango per erba lub) - ha meno di 110 scale nella linea laterale, indietro marrone oliva o marrone giallastro, lati più leggeri, chiaramente tigrato, Trovato in piccoli bacini con acqua stagnante o in fiumi a lento corso - generalmente in una zona molto invasa - evita le acque abitate da altri lucci. Gli individui più grandi misurano 35 cm e pesa circa 0,5 kg.

Artykuł cofnij

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *