Calza con luccio

Calza con luccio

Il miglioramento sempre più effettuato dei prati e dei seminativi contribuisce a una graduale diminuzione del livello dell'acqua in molti bacini idrici. Dal punto di vista della pesca, questo è uno svantaggio, perché limita l'area della zona costiera, dove avviene la deposizione delle uova e lo sviluppo di forme giovanili di molte specie pregiate. I pesci con requisiti ambientali specifici sono i più a rischio, adattarsi alle mutate condizioni con difficoltà.

Il buon andamento della deposizione delle uova del luccio dipende dalla presenza di una base vegetale appropriata sul fondo delle parti più basse del bacino o all'interno dei terreni lagunari costieri.. A causa dell'abbassamento del livello del lago, molti di questi luoghi rimangono oltre il bordo della superficie dell'acqua.

La riduzione dell'area dei luoghi di riproduzione disponibili porta a un'eccessiva densità di pesci che partecipano alla riproduzione e, di conseguenza, al raggruppamento di un gran numero di prole in uno spazio limitato, alla forte competizione alimentare e possibilmente al cannibalismo. Inoltre, improvvisi abbassamenti del livello dell'acqua dopo una deposizione riuscita possono avere conseguenze catastrofiche per le uova deposte vicino alla riva o per le larve più giovani che rimangono in questa zona. In tali situazioni il ripopolamento può rivelarsi una procedura necessaria per mantenere lo stato dello stock nella dimensione dettata dalle esigenze economiche..

Da quando la vista è stata rivista, secondo cui l'efficacia del ripopolamento doveva superare gli effetti della riproduzione naturale, si raccomanda di adottare prima misure per migliorare le condizioni di deposizione delle uova. Uno di questi è la protezione del periodo riproduttivo, propositivo, specialmente vicino ai luoghi di riproduzione che ne garantiscono il buon andamento. In tali luoghi, la pesca per la deposizione delle uova artificiale dovrebbe essere abbandonata, e la pesca primaverile da effettuarsi nelle regioni, dove, nonostante la mancanza di un adeguato substrato, si formano gruppi riproduttivi, o in serbatoi, in cui l'obiettivo è limitare il numero di lucci.

Un'altra misura comunemente utilizzata per aumentare la capacità riproduttiva dei pesci è l'impostazione della dimensione economica, al di sotto del quale è vietata la pesca. Questo per garantire che ogni individuo della popolazione possa partecipare all'atto della riproduzione almeno una volta.

Dimensione protettiva del luccio (nell'anno 1980), determinato dall'ordinanza del Ministero dell'agricoltura - 30 cm di lunghezza totale, non soddisfa questa condizione e dovrebbe essere allevato in vasche, in cui il genere merita di essere avallato. Il beneficio di una maggiore dimensione economica sarà assicurato anche da aumenti di peso annuali molto elevati negli individui più anziani e solo la crescente nocività del loro impatto su altre specie incluse nello stock ittico è il fattore che limita il limite.

Se ci sono possibilità di regolare il livello dell'acqua, si consiglia di tenerlo durante il periodo di deposizione e sviluppo delle larve vicino all'altezza massima. Un trattamento deliberato è la semina dell'erba in aree non incolte, una coperta dal diluvio atteso in primavera. La costruzione di poltrone artificiali, praticata raramente durante la deposizione delle uova del luccio, ha dato buoni risultati nelle regioni del bacino idrico di Rybinsk prive di substrato. (Zacharowa, 1953). I riproduttori erano ansiosi di deporre le uova in ghirlande di rami di ginepro e abete rosso, attaccato ai pali, che sono stati montati ad una profondità di 20-30 cm, perpendicolare o parallelo alla riva. Dopo aver perso la sua viscosità, le uova sono cadute sul fondo, poi le sedie sono state spostate in altri posti. Questo metodo, tuttavia, fallisce nelle aree accessibili perch (Krupauer, Punto, 1965), e, inoltre, dovrebbe essere raccomandato solo dopo aver esaminato come le larve schiuse affrontano la mancanza di vegetazione.

Artykuł cofnij

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *